Lo Studio ha un parcheggio privato davanti la struttura ed un’entrata con cortile e giardino. Lo Studio è privo di barriere architettoniche per garantire l’accesso ai pazienti disabili.
La Reception ha una zona di accoglienza dove vengono consegnati ai pazienti dei moduli da compilare.
La segreteria ha una zona più riservata e svolge le pratiche amministrative garantendo la privacy per ciascun paziente.
La sala d’attesa ha una zona con poltroncine basse alla portata anche dei bambini
Un’altra zona della sala d’attesa ha delle sedute più alte per i pazienti che preferiscono stare seduti
I colori interni tenui e caldi creano un ambiente confortevole e rilassante
Il bagno è dotato di passamano e ha lo spazio per eventuali carrozzine.

0222
studio_2
studio_3
studio_1
studio_7
studio_6
studio_5
studio_12
studio_9
studio_8

Le sale operative

Lo studio ha la zona operativa clinica separata dalla zona di attesa e di amministrazione. Questo permette di preservare privacy e di mantenere l’elevato standard igienico dello studio. Nell’ufficio si possono discutere privatamente specifiche problematiche riservate. Qui si accolgono per la prima volta i Bambini che possono essere spaventati dalla visione diretta della poltrona operativa. Le sale operative dispongo delle più moderne attrezzature. Illuminazione é a luce indiretta. Le finestre hanno dei meccanismi a tenda inseriti all’interno del vetro per l’asepsi dell’ambiente. L’areazione é gestita in modo da mantenere temperature costanti e permettere agli Operatori di vestire sempre le maniche lunghe e le protezioni. Ogni sala ha un continuo ricambio d’aria senza bisogno di aprire necessariamente le finestre seguendo il principio dei flussi laminari delle sale operatorie. L’aria, prelevata per un 30% dall’esterno e opportunamente filtrata, viene scaldata o raffreddata e spinta forzatamente all’interno. L’eccesso diana viene espulso all’esterno, per naturale compressione, attraverso delle vie di fuga predisposte.  Le radiografie si eseguono all’interno di una sala dedicata. Si possono effettuare panoramiche digitali per la prima visita e per i controllo radiologici preoperatori in totale sicurezza per i pazienti e per gli operatori.

Le sale di sterilizzazione

Il Ciclo di Sterilizzazione è svolto in una sala appositamente dedicata e comunicante con le sale operative attraverso finestre scorrevoli. Gli strumenti sterili non passano mai dove passano gli strumenti contaminati.

shapeimage_17

preparazione dei liquidi disinfettanti

shapeimage_21

strumentario sterile imbustato

shapeimage_18

disinfezione primaria

Ad ogni ciclo di sterilizzazione viene emesso un tagliando dall’autoclave che riporta tutti gli step dell’avvenuto ciclo. I tagliandi vengono conservati nella documentazione di studio.

Schermata 2014-04-08 a 19.07.18
shapeimage_10

L’autoclave viene alimentata con l’acqua osmotizzata di un apposito macchinario che permette il carico automatico della macchina. Ad ogni fine ciclo l’autoclave scarica l’acqua utilizzata per mezzo di uno scarico dedicato.